Un tappeto di nuvole – immagini

IMG_20170731_115632_313

… e io, Alessandra, Lorenza e Andrea “Ciuby” : il gruppo della “Notturna al Marmagna”…

#DiariodiBordo, data terrestre 24 e 25 luglio 2017
#siamounabellasquadra

“Sai Lore, se non troviamo una destinazione interessante per le ferie di settembre potremmo tornare qua.”

Io e Lorenza ci guardiamo perplessi e stupiti perché da Andrea Morini, il suo compagno, non ci saremmo mai aspettati una frase del genere. Ciuby, il soprannome con cui lo chiamano tutti, non è né un amante della montagna né delle camminate; inoltre in questo momento sta scendendo dal Rifugio Mariotti di Lago Santo appoggiandosi alle racchette che gli ho prestato e grazie ad una massiccia dose di antidolorifici perché piega un ginocchio con fatica e sofferenza.

Continua a leggere

Primo giro sull’Acuto – immagini e tracciaGPS

IMG_2977

#DiariodiBrodo, data terreste 8 luglio 2017

“Tranquilli, anche se è la prima volta che fate questo sentiero, non potete sbagliare al rientro visto che per un bel pezzo i boscaioli hanno lasciato una autostrada devastata con i loro trattori”.

Mentre sono seduto su sassi che costeggiano il lago Paduli al Passo del Lagastrello, mi ritornano in mente le parole del gestore del Rifugio Città di Sarzana, ai piedi del Monte Acuto. L’unico aspetto brutto di un giro corto, impegnativo e con scorci stupendi è stato proprio un tratto di sottobosco devastato dai boscaioli. Una cosa che continua a disturbarmi anche ora che sono qui alla fine del giro a gustarmi la luce calda della sera su questo specchio d’acqua un po’ più basso del solito ma che infonde sempre una grande calma.

Stamattina siamo partiti da qui io e Cinzia per andare alla scoperta di sentieri per noi nuovi dato che mai prima d’ora avevamo camminato in zone di appennino reggiano. Continua a leggere

XV Lunga marcia dei 100 Laghi – tracciaGPS

IMG_20170702_123135

#DiariodiBordo, data terreste 2 luglio 2017

“Hai visto che anche quest’anno fanno la Lunga marcia? Cosa dici, andiamo?”.
Cy mi guarda, sorride e conferma. “Si, quest’anno rientriamo un giorno prima dalle ferie e lo andiamo a fare”.

La Lunga marcia dei Cento Laghi è una camminata non competitiva di 16km che unisce il Rifugio Lagdei al Rifugio dei Lagoni, ai piedi degli appennnini dell’Alta valle del Parma.
Il motivo principale per cui vogliamo farla sta nel fatto che una volta arrivati alla fine del percorso un bus navetta ci porterà alla zona di partenza.
Lo so, scritto così sembra che siamo degli sfaticati, ma in realtà quello che noi vogliamo evitare sono i 5km di strada forestale su cui generalmente le automobilisti “sfrecciano” alzando muri di polvere infischiandosene dei poveri pedoni. Continua a leggere

Cartoline di vacanze bagnate

_1600557

#DiariodiBordo, data terreste 30 giugno 2017

Guardo il lago seduto sui sassi.
Il vento i porta gli schizzi dell’acqua contro gli scogli. Davanti a me sfrecciano i surfisti aggrappati alla loro vela. Oggi non piove, non ancora almeno, ma il vento che arriva da sud è freddo. Nonostante tutto a Riva la gente si sdraia sul prato per prendere il sole e fare un bagno.
Poco distante da me Cinzia costringe Nicola a giocare alla scena del “Titanic” finendo con il ridere insieme a lui. Continua a leggere

Langhi Games 2017 – Immagini

IMG_20170621_232447_621

Per la prima volta a Langhirano si è tenuta domenica 11 giugno una fiera del gioco e dell’intrattenimento. Organizzata dagli amici de Il dado cosmico di Langhirano in collaborazione con Langhiranovalley.it – Mr Rano  ha visto il centro culturale riempirsi di persone sorridenti, giocatori di carte, disegnatori e un folto pubblico di appassionati o semplici curiosi.

Durante l’evento si sono svolti anche tornei e incontri, tra cui Torneo di Risiko,  Torneo di Pandemia, Torneo di Puzzle e molto altro.

Parola d’ordine: allegria!!! Continua a leggere

A meta’ del ponte

Sto camminando.
Arrivato a metà del ponte mi fermo sotto il secondo lampione spento.
Mi giro verso sud, verso gli appennini. Non li vedo, ormai il cielo è nero e punteggiato da una sola stella, ma so che sono là.
Quasi mi chiamano.

Una leggera brezza mi arriva in faccia. Socchiudo la bocca e provo ad assaggiare gli odori che trasporta oltre al poco di fresco dopo una giornata afosa. Pistacchio, limone e pesca; gli unici sapori che sento sono quelli dei gusti del gelato che ho appena mangiato.
Alle mie spalle so che il torrente prosegue verso la pianura. Su un suo lato le colline declinano lentamente verso il piattume oltre la pedemontana; solo il castello illuminato sembra volersi ancora ergere sopra tutto e tutti.

Mi appoggio con i gomiti sulla balaustra e osservo.
Continua a leggere

Speed Down 2017 – immagini

IMG_20170614_233259_064

Domenica 11 giugno si è tenuta a Traversetolo, in provincia di Parma, la seconda prova valida per il campionato regionale Emilia-Romagna di “Speed Down”.

“Lo speed down è uno sport che trova nella velocità la sua essenza:  si tratta di una disciplina molto adrenalinica, competitiva, sana e che rispetta la natura, infatti i mezzi utilizzati non producono alcun inquinamento, nè acustico nè atmosferico. I piloti scendono lungo strade asfaltate alla guida di mezzi ad energia gravitazionale (privi di motore) e devono impiegare il minor tempo possibile (se si tratta di discesa cronometrata) oppure sopravanzare gli altri concorrenti (in caso di discesa a sfida diretta) per completare percorsi mediamente di circa due chilometri.

Serve abilità, coraggio, precisione di guida, capacità di messa a punto del mezzo, tenuta fisica e psicologica.
Continua a leggere