Racconti-Amo

Racconti-Amo
Quel che è nato da noi con l’aiuto di Flavia de Lucis

Scarica il PDF in formato A5

UNA SCINTILLA PREZIOSA
Una piccola pubblicazione, piccola ma per noi preziosa perché frutto di un percorso fatto nella nostra biblioteca.
Un breve corso di scrittura, sei incontri tenuti da Flavia De Lucis, e patrocinati dal nostro Comune.
Con Flavia che, attraverso i suoi laboratori, rende contagioso il piacere  della lettura e della scrittura creativa, collaboriamo spesso e volentieri. La De Lucis riesce sempre a  dare uno stimolo in più a chi è lettore abituale o a chi già si cimenta nella scrittura. E allo stesso tempo è capace di accendere la prima scintilla in  chi magari non pensava di trarre così tanto beneficio dal mondo dei libri o addirittura di mettersi alla prova come scrittore.
Questo tipo di attività offre la possibilità a coloro che ne hanno voglia di mettersi in gioco, di sperimentare e così rende più vivace quello che è il luogo deputato alla Cultura di Traversetolo, la nostra frequentatissima Biblioteca Comunale.
In questo libro troverete gli scritti di sette persone che hanno partecipato al laboratorio, una testimonianza concreta della crescita della Cultura nel nostro territorio.
Un grazie a Flavia De Lucis, Cristina Ramuschi funzionario alla Cultura, e Alessandra Sofisti bibliotecaria

Emma Iovino
Assessore alla Cultura Comune di Traversetolo

LA FOLLIA DELLA SCRITTURA

Brevi racconti, a volte già limati e compiuti, altri volte solo suggestioni, piccoli ricordi, solo una bozza di racconto….
Senza la pretesa di essere “universali”, anche se, in qualche caso, il sogno di arrivare a scrivere davvero c’è, perché negarlo? È un sogno legittimo che prima o poi può concretizzarsi, ma qui abbiamo ancora, solo, dei tentativi, solo per il piacere di rivelarsi agli altri, di esporsi un po’ di più di quanto la quotidianità ci possa consentire.
Perché scrivere è sempre esercizio di autoformazione, che ci permette sempre di risignificare il nostro essere nel mondo.
Ma, potrebbe chiedere qualcuno, perché poi voler rendere pubblico ciò che si è scritto, se non si è scrittori, se, in certi casi,  non si hanno ambizioni letterarie?
Forse perché mettere in circolo emozioni, pensieri organizzati, tentativi di comunicazione che vadano al di là della semplice informazione, sono tutte affermazioni del nostro essere nel mondo come persone, sono tentativi anche di dichiarare la nostra inadeguatezza a stare in un mondo in cui “conta solo ciò che si conta”, per dichiararci invece ancora pieni di emozioni, di voglia di incontri reali, per dire agli altri: non è vero che siamo soli, ciascuno dentro la sua scatoletta-automobile, o dentro la scatoletta-casa, per gridare che la sera si può fare qualcosa di diverso che bere cogli occhi e con le orecchie unidirezionate,  immagini stereotipate, raccontate dal piatto linguaggio televisivo, per rivelare che esiste il linguaggio poetico,  e che qualcuno non si vergogna di usarlo. Il linguaggio della metafora, della fantasia, che tiene conto di tutte le possibili combinazioni*, e non solo di quelle già preconfezionate.
Insomma: per sentirci persone e riconoscerci vivi, per far sapere in giro che esistono ancora dei pazzi che si divertono incontrandosi e raccontandosi esperienze, ricordi, riflessioni .
Il corso è stato breve (solo sei incontri), ed io mi sono solo limitata a fornire stimoli e piccoli suggerimenti, ma l’emozione è stata tanta. Ci è piaciuto. Per questo non finirò mai di ringraziare il Comune di Traversetolo che ci ha dato il patrocinio e ci ha messo a disposizione gli spazi della Biblioteca Comunale. Ma il grazie davvero grande va a Emma Iovino (Assessore alla Cultura), a Cristina Ramuschi (funzionaria comunale piena di curiosità e di allegrie) e, non ultima, Alessandra Sofisti, bibliotecaria, senza la quale io non sarei mai arrivata a Traversetolo.

Flavia De Lucis

*Italo Calvino, Lezioni americane.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...